lunmarmergiovensabdom
9:00
17:00
17:30
18:30
18:45
20:00
-Ormai da Settembre 2013, pratichiamo insieme in uno spazio di condivisione dove davvero la pratica assume la sua vera connotazione di “Unione” radice alla base del termine e della filosofia dello Yoga. -Unione con il vero Sè, unione con le persone che condividono con noi la pratica e unione con tutto cio’ che ci circonda e, quindi, consapevolezza di essere parte di un “tutto” all’interno del quale, tutte le creature senzienti e non senzienti sono profondamente in contatto tra di loro in modo indissolubile. -Con la pratica, le tecniche di respirazione e a quelle di rilassamento profondo, scoprirai uno stato di equilibrio e di benessere psico-fisico che a parole è difficile da spiegare;  sarà il tuo corpo a darti l’informazione piu’ chiara e sincera rispetto al significato dello Yoga. -Puoi concederti un’opportunità, per elevare la tua vita ad un livello piu’ umano, piu’ vicino a quelli che sono i tuoi veri bisogni, la tua vera natura, sei pronto per questo! Lo Yoga non è una semplice attività fisica, ma un'antica disciplina  che, come dimostrato da numerosi studi scientifici,  apporta benefici psico-fisici straordinari. Presso La Via del Loto A.S.D hai la possibilità di praticare lo Yoga in un ambiente ideale; nel silenzio e nel raccoglimento, potrai dedicarti a questa discplina con il giusto atteggiamento mentale traendone il massimo dei benefici. Lo Yoga è fonte personale di giovinezza, salute e vitalità. Questa disciplina integra la pratica fisica con la stimolazione della nostra energia psichica, favorendo • il risveglio della forza vitale il benessere del corpo, della mente e dello spirito. La pratica, realizzata con costanza e consapevolezza, assicura uno stato di benessere psicofisico straordinario. Un aspetto molto importante dello Yoga è che tutte le asanas, o “posture”, prevedono un lavoro attivo del nostro corpo, in cui è protagonista la nostra colonna vertebrale: pilastro portante della struttura fisica umana. Il lavoro svolto attraverso le asanas su di essa, aumenta notevolmente la sua flessibilità, elasticità e morbidezza. Lo stato di salute della nostra colonna gioca un ruolo fondamentale sulla salute, giovinezza e vitalità della nostra persona. La sua elasticità, favorirà un corpo vitale, equilibrato ed energico, mentre, la sua rigidità produrrà cedimento strutturale. Data l’interrelazione del piano fisico con quello psico-emotivo, lo stato di salute del primo e le azioni svolte su di esso, producono effetti esponenziali anche sugli altri piani. Le asanas non prevedono soltanto un lavoro sul corpo fisico, ma coinvolgono tutto il sistema umano, favorendo • un equilibrio che influenza i nostri pensieri, le emozioni e lo spirito. Praticare loYoga vuol dire: •Liberarsi dai condizionamenti, dallo stress e dalle tensioni, riscoprendo uno stato di calma e serenità profonda •aprire i canali della nostra forza vitale, liberare e dirigere la nostra energia verso l’ autorealizzazione e l’espansione del nostro Sé più profondo; • favorire un buono stato di salute, • conquistare e riscoprire un equilibrio personale stabile e duraturo, • avere mete chiare, • percepire le cose con lucidità e distaccamento dei sensi, • migliorare il rapporto con noi stessi e con gli altri, • esprimere nella vita ciò che siamo e che vogliamo realmente. Vivere in tale Consapevolezza significa: 1. prendere in mano le redini della nostra vita, 2. saper ascoltare la nostra Voce interiore... 3. essere gli artefici del nostro cammino evolutivo,

............ Vivere un’esistenza Piena e Gratificante.............

DSCN4629

Un Pò di storia…. Lo yoga nasce come pratica ascetica, la radice sanscrita yuj (verbo) ha il significato di “unire” o “legare”, “aggiogare” l’entità microcosmica “Atman” (soffio vitale, anima) all’entità macrocosmica “Brahman”. Il “sistema” Yoga venne codificato per la prima volta da Sadguru Shiva 7500 anni fa. Nel II secolo a.C., Patañjali compilò quelli che fino ad allora erano solo insegnamenti orali, creando così i piu’ noti yoga sutra; 196 aforismi che rappresentarono così la prima opera scritta riguardante lo Yoga. Oggigiorno utilizziamo il termine Yoga per indicare gli esercizi fisici legati al sistema stesso (le asana), ma come già detto lo yoga nasce come sistema composto da otto “braccia” (anga):

• 1 Yama – comandamenti morali universali. • 2 Niyama – le regole dell’autopurificazione. • 3. Asana – posizioni o posture • 4 Pranayama –il controllo dell’energia vitale (prana) per mezzo del respiro. • 5 Pratyahara –il distaccamento dei sensi dai loro oggetti. • 6 Dharana – la concentazione profonda/meditazione. • 7 Dhyana – la conteplazione. • 8 Samadhi-lo stato di “unione” fra l’entità microcosmica e l’entità macrocosmica. Sul piano fisico, con la pratica regolare dello Yoga, i muscoli diventano forti ed elastici, le ossa si rinforzano aumentando la loro densità, le articolazioni ne traggono giovamento aumentando il loro raggio di “escursione” e “lubrificandosi”. Tutto il sistema muscolo-scheletrico si riallinea, ripristinando così la corretta postura. La forza e la resistenza fisica aumentano, così come l’equilibrio e la cognizione del corpo nello spazio; Inoltre, la pratica regolare delle asana stimola la funzionalità degli organi interni, del sistema endocrino e di quello nervoso. Grazie alle tecniche di respirazione e a quelle di rilassamento profondo, si lasceranno andare tutti quei disturbi psico-fisici causati da stress e da impegni quotidiani, si riscopriranno l’ equilibrio del nostro intero sistema e le potenzialità di una mente serena e tranquilla. Il nostro corpo ci chiede di rallentare, lo yoga ci insegna come!

La pratica dello Yoga è adatta a persone di ogni età e condizione fisica!

yoga

Copyright © A.S.D. La Via Del Loto 2017